LA FORNACE DELL’ ARCHEOLOGIA 2015

LA FORNACE CAROTTA

(VIA SIRACUSA-QUARTIERE SACRA FAMIGLIA)

PADOVA 

SAMSUNG    fornace esterno

latonordfornace

L’ ARCHEOLOGIA INDUSTRIALE A PADOVA

Degli insediamenti industriali, delle infrastrutture e servizi nati a Padova e nel suo territorio dalla metà dell’Ottocento restano relativamente poche testimonianze. Tra queste, nell’area comunale padovana, sono rimarchevoli l’ex fornace Carotta, oggi trasformata in sala polivalente, e le strutture di regolazione delle acque interne cioè ponti, sbarramenti, conca di navigazione, strutture portuali. A più largo raggio notevoli gli impianti di sollevamento delle acque nella bassa pianura e il complesso industriale di Piazzola sul Brenta. Sono siti che si prestano ad un inquadramento storico del territorio in epoca industriale e ad una esemplificazione delle opere realizzate

La produzione dei laterizi- LA FORNACE CAROTTA

La capacità di lavorare l’argilla per ottenere vasellame e materiali utili alla costruzione delle abitazioni costituisce fin dall’antichità una delle manifestazioni del grado di civiltà raggiunto da un popolo. Nel tempo i sistemi di preparazione e di cottura delle argille si perfezionano e la produzione di manufatti si diversifica tra vasellame e componenti delle costruzioni abitative e non. In particolare tegole e mattoni si standardizzano in forme e dimensioni.

Nel corso dei secoli la standardizzazione del mattone pieno cambia lentamente, consentendo la caratterizzazione temporale dei fabbricati storici. Oggi, in presenza di una produzione tipicamente industriale, le dimensioni del mattone sono riportabili al modulo standard di cm 25x12x5. Dopo secoli di dominio incontrastato questo componente lentamente declina a partire dai primi del Novecento causa l’avvento della meccanizzazione della produzione, che dà origine al mattone forato più leggero ed isolante, e la diffusione del calcestruzzo.

I mattoni vengono prodotti nelle fornaci, un tempo piccole unità dotate di tradizionali forni di cottura intermittenti, a camera, che operano con grandi dispersione di energia, in genere localizzate in prossimità dei giacimenti di argilla e nelle vicinanze dei centri abitati. Nella seconda metà dell’Ottocento, con l’avvento dei forni continui, si trasformano in medio-grandi stabilimenti decrescendo fortemente di numero. Cuore della fornace diviene il forno Hoffmann, dal nome dell’inventore che, ad un consistente risparmio energetico, abbina una notevole qualità del prodotto.

Delle tante fornaci esistenti nella cintura di Padova si è conservato un forno della Fornace Carotta, in via Siracusa (zona Sacra Famiglia), oggi trasformato in sala polifunzionale. Dell’antico complesso industriale rimangono anche la casa padronale e la scuderia.

L’ex fornace è facilmente visitabile e conserva una sufficiente identità per focalizzare le caratteristiche del vecchio insediamento produttivo. Si visita il fabbricato del forno con le gallerie originali dell’impianto Hoffmann.

La Fornace Carotta è uno spazio unico nel suo genere in città, facile da raggiungere, comodo per i parcheggi esterni, ampio e luminoso, con area verde circostante, che si presta ad essere dedicato ad accogliere eventi importanti per la conoscenza culturale di Padova.

Da tempo la Fornace ospita nella parte superiore una vasta sala per conferenze e attività culturali capace di accogliere un buon numero di persone per concerti e spettacoli.

fornaceinterno

la parte sottostante è adibita a spazi per laboratori e attività ricreative per la cittadinanza.

latonordfornace

IL PROGETTO ARC.A.DIA:   LA FORNACE DELLE ARTI E DELL’ARCHEOLOGIA

            L’Associazione ARC.A-DIA  è costituita da archeologi professionisti, da esperti in laboratori creativi-artistici e si occupa da anni di didattica  in ambito museale (collabora con i Musei Civici di Padova) , sul territorio, nelle scuole ed enti di formazione .

Da questo anno abbiamo stipulato con il Comune- QUARTIERE 5, Sacra Famiglia, una convenzione di uso degli spazi dell’ala nord, della FORNACE CAROTTA, splendido esempio di ARCHEOLOGIA INDUSTRIALE, recentemente restaurata e restituita alla città.

Grazie alla collaborazione con il Comune di Padova, nasce “ LA FORNACE DELLE ARTI E DELL’ARCHEOLOGIA”,  progetto didattico per creare un momento dedicato al doposcuola, per bambini e ragazzi dai 6 ai 12 anni, fino al mese maggio 2015.

Nei bellissimi spazi a noi concessi, abbiamo già effettuato durante l’estate 2014 attività di Animazione estiva per bambini dal titolo “PICCOLI ARCHEOLOGI IN CITTA’”, in collaborazione con l’ass. ARCHAEOLOGY STREET. Attualmente stiamo realizzando una serie di laboratori pomeridiani dedicati all’ arte, con splendidi laboratori creativi tenuti dalla nostra Terry Santinato. Laboratori sul fumetto, sull’acquerello, sulle maschere in cartapesta,… tutte stimolanti occasioni per far esprimere la fantasia e la creatività dei nostri bambini, attraverso l’uso di semplici tecniche artistiche.

arte acquerello fiori bambini laboratori padova arcadia didattica                acquerello fiori astratti bambini padova watercolor flowers blobs

I prossimi appuntamenti LA FORNACE DELLE ARTI con Terry saranno:

Lunedì 23 febbraio-2-9 marzo: La magia del 3D…costruiamo un POP-UP!!
Lunedì 16-23-30 marzo: Fiori, paesaggi, animali con l’acquerello

___________________________________________________________________________________________________________

LA FORNACE DELL’ARCHEOLOGIA è un’ idea, UNICA NEL SUO GENERE IN CITTA’, poichè è possibile realizzare attività dedicate all’ARCHEOLOGIA SPERIMENTALE , con laboratori di scavo simulato, restauro, lavorazione dell’argilla, laboratori di affresco, mosaico,officine di lavorazione dei metalli e della pietra … tutto quello che è possibile realizzare per rivivere la storia più antica della città di Padova e del suo territorio, delle antiche attività produttive artigianali, non dimenticandosi della sua storia più recente, attraverso l’ARCHEOLOGIA INDUSTRIALE, con attività legate alla conoscenza della fornace e degli altri aspetti dell’economia della città.

E’ un divertente modo di narrare, attraverso l’esperienza, l’evoluzione del LAVORO dell’uomo, dall’antichità fino ad oggi, dalla pietra al mattone cotto nella fornace…

Come si lavorava la selce? Come si sbalzava il metallo durante l’epoca degli antichi veneti? Come si faceva il vino in epoca romana? Quali erano le ricette della cucina antica? Come si tesseva? Come si realizzava un affresco? Come giocavano i bambini in età antica? Come si realizzavano i laterizi? A queste e a  tante domande si potrebbe finalmente rispondere, attraverso attività ed esperienze pratiche, usando materiale e tecniche antiche.

LA FORNACE DELLE ARTI E DELL’ARCHEOLOGIA SPERIMENTALE  potrebbe diventare  un ulteriore elemento attrattore di turismo, interessato a questo aspetto molto coinvolgente ed emozionale dell’archeologia. E’ un’occasione unica  per i bambini, ragazzi, famiglie e adulti di Padova, avere un luogo dove  sperimentare tecniche antiche, partecipare a laboratori, e nel futuro sarebbe molto interessante poter organizzare cicli di conferenze sull’archeologia sperimentale tenuti da esperti del settore, provenienti da tutta l’Europa.

SABATO 31 GENNAIO abbiamo concluso il primo ciclo di appuntamenti dal titolo: “FOSSILI E REPERTI” ( a cura di Margherita Sabbadin) durante il quale abbiamo capito la differenza tra paleontologo e archeologo… Abbiamo fatto il calco di un fossile!

20150123_171348     20150123_171355

20150123_171402

  •  con l’uso di argilla, conchiglie, sassolini, legnetti e metallo abbiamo creato il nostro ornamento come gli uomini e le donne primitive…Necklace made of small seashells on wood with copy space    COLLANA PREIST

I NOSTRI APPUNTAMENTI CONTINUANO: 

 “IMPARIAMO A USARE I COLORI COME I PREISTORICI”

  • SABATO 7 FEBBRAIO: 1° APPUNTAMENTO scopriamo la tecnica delle pitture rupestri: come, quando, perché si sono sviluppate, qual era il loro utilizzo. Con la tecnica dei colori soffiati si riprodurranno le pitture.mano
  • SABATO 14 FEBBRAIO: 2° APPUNTAMENTO cosa sono i pigmenti e come li ottenevano gli uomini primitivi? Usiamo il sale colorato per colorare i nostri disegni (paesaggi preistorici, scene di vita quotidiana, scene di caccia-raccolta…).manoeanimali

“3 MATERIALI 3 BOTTEGHE DI ANTICHI ARTIGIANI…”

  • SABATO 21 FEBBRAIO: L’ ARGILLA ( a cura di Margherita Sabbadin) come si facevano i recipienti per cucinare, per mangiare e per bere? sperimentiamolo oggi!!!colombina
  • SABATO 28 FEBBRAIO: LA PIETRA ( a cura di Marco Nosarini) un meraviglioso atélier di scheggiatura e lavorazione della selce, come facevano gli antichi uomini preistorici: punte di freccia, bulini, raschiatoi, coltelli…

selce

  • SABATO 7 MARZO: IL METALLO ( a cura di Marco Nosarini) l’arte dell’incisione e dello sbalzo del metallo, per creare meravigliosi contenitori che ancora ci raccontano momenti di antica vita quotidiana dell’età del ferro

situla-benvenuti

“GLI ANTICHI VENETI”

villaggio

  • VENERDI’ 6 MARZO 1° APPUNTAMENTO Costruiamo il villaggio degli antichi veneti. Come erano fatte le loro case? ricostruiamole insieme!
  • VENERDI’ 13 MARZO 2° APPUNTAMENTO Costruiamo il villaggio degli antichi veneti e scriviamo come loro!!
  • VENERDI’ 20 MARZO: Piccoli archeologi in città… laboratorio di scavo archeologico!!! In collaborazione con ASJA ZEC di STREET ARCHAEOLOGY   3491703284 ; info@street-archaeology.com
  • SABATO 21 MARZO: IL METALLO “l’arte  delle situle”, con l’uso di strumenti e tecniche antiche scopriamo come si decoravano antichi oggetti che ancora ci raccontano momenti di vita quotidiana dell’età protostorica…
  • VENERDI’ 27 MARZO: Piccoli archeologi in città…laboratorio di scavo archeologico!!! In collaborazione con ASJA ZEC di STREET ARCHAEOLOGY Cell. 3491703284 ; info@street-archaeology.com

DA MARZO ARRIVANO I ROMANI! 

  • SABATO 28 MARZO: come erano fatte le case degli antichi romani? Ricostruiamo una DOMUS e scopriamo come viveva una famiglia di 2000 anni fa…ogni bambino si porterà a casa una domus in miniatura

domusvirt4

 

PASQUA ARCHEOLOGICA…se siete in città…

VENERDI’ 3 APRILE : Piccoli archeologi in città…laboratorio di scavo archeologico!!! In collaborazione con ASJA ZEC di STREET ARCHAEOLOGY  e se siamo in tanti…laboratorio su I GIOCHI E I GIOCATTOLI IN ETA’ ROMANA!! ORE 16.00-17.30

20130408_105238

SABATO 4 APRILE: Piccoli archeologi in città… laboratorio di scavo archeologico!!! In collaborazione con ASJA ZEC di STREET ARCHAEOLOGY  e  se siamo in tanti…laboratorio su I GIOCHI E I GIOCATTOLI IN ETA’ ROMANA!! ORE 16.00-17.30

  • VENERDI’ 10 APRILE: i romani decoravano le loro stanze con magnifici AFFRESCHI…ne faremo uno insieme e ce lo porteremo a casa…

AFFRESCO

  • SABATO 11 APRILE: come CUCINAVANO gli antichi romani? Un meraviglioso viaggio tra gusti, aromi e antiche ricette…

BANCHETTOROMANO

 VENERDI’ 17 APRILE: In età romana, dove adesso c’è Prato della Valle, c’era un bellissimo TEATRO dove si facevano divertenti Commedie. Volete fare una bella maschera e travestirvi come un antico attore?

 MASCHERA

  • SABATO 18 APRILE: laboratorio di scavo archeologico: scaviamo le tombe di diversi periodi storici!!! con ASJA ZEC di STREET ARCHAEOLOGY Cell.  3491703284 ; info@street-archaeology.com
  • VENERDI’ 24 APRILE: gli antichi romani per costruire le loro case utilizzavano i mattoni su cui imprimevano delle…MISTERIOSE SCRITTE… i Bolli laterizi. Questo pomeriggio saremo degli artigiani di bottega e costruiremo i nostri mattoni

 BOLLO

  • SABATO 25 APRILE: laboratorio di scavo archeologico: scaviamo le tombe di diversi periodi storici!!! con ASJA ZEC di STREET ARCHAEOLOGY Cell.  3491703284 ; info@street-archaeology.com

1 MAGGIO: FESTA IN FORNACE SUGLI ANTICHISSIMI MESTIERI

Programma presto su: www.arcadiadidattica.wordpress.com

COSTI: 3 appuntamenti € 30 euro; 2 appuntamenti € 20; 1 appuntamento € 12 

ETA’: 6-12 anni

DOVE: Fornace Carotta Via Siracusa, Quartiere Sacra Famiglia-Pd

QUANDO: dalle ore 16,30 alle ore 18,00

Per informazioni e prenotazioni

arcadiadidattica@gmail.com; arcadiadidattica.wordpress.com;  3336799660

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...